giovedì 16 giugno 2016

L'ALLENASOGNI E LORENZO MONGUZZI

È gradita la massima diffusione

Grazie!!!

 

Ho il piacere d'invitarvi a:

 

L'ALLENASOGNI E LORENZO MONGUZZI

 

giovedì 23 Giugno alle 21.30 

presso la ca'sana Padova  

 

Salite in altalena, slacciate le cinture di sicurezza e partite con noi per un viaggio polisensoriale in un reading poetico mai visto!

Magia, polvere di sogno, risate ed emozioni

 

In questa occasione potrete valutare il vostro tasso arcobalenico, la vostra arcobalenemia

Molti soffrono di ipoarcobalenismo più che di iperarcobalenismo e necessitano di una giusta dose d'arcobaleno nel sangue

 

cominciate

ad allenare i sogni

e a brucare l'arcobaleno

lasciatevi investire

dal possibile impossibile

 

Interpreteranno le poesie: Lucia Zarantonello e Davide Cortesi

con la partecipazione di Lorenzo Monguzzi 

 

Una carezza in video da "l'allenasogni": https://www.youtube.com/watch?v=gtkymbNRsFY

http://youtu.be/YNMLC_tD9VA

Vi aspettiamo numerosissimi!

 

Dott.ssa Marta Telatin       
www.martatelatin.it
+39 3479765911

martedì 7 giugno 2016

TESTIMONIANZA DEI BAMBINI

Questa è una delle testimonianze di alcuni bambini incontrati quest'anno

forse quella che può valere per tutti... chissà...

grazie a tutte le scuole che mi hanno ospitata quest'anno

 

scuola primaria di San Giorgio in Bosco

 

            Venerdì 20 maggio è venuta nella nostra classe Marta Telatin, una poetessa cieca. Ci ha chiesto di presentarci dicendo nome, animale, colore, profumo, oggetto, senso ed emozione. Oltre ai 5 sensi (olfatto, tatto, udito, gusto, vista) secondo Marta esistono tanti altri sensi: quello delle emozioni, l'equilibrio, bellezza, empatia, telepatia, simpatia, risata, spazio, immaginazione, parola. Ci ha letto il libro dal titolo "il libro nero dei colori" con l'alfabeto Braille, cioè usando le dita. Poi ci ha bendati e noi ad occhi chiusi dovevamo indovinare degli oggetti e dei profumi. Ogni profumo ci ha fatto venire in mente dei ricordi. Lei ha detto di non aver paura del buio ma di colorarlo con la fantasia e l'immaginazione. Sempre con la benda abbiamo costruito un oggetto con il das. Poi ci siamo tolti la benda, ci siamo divisi in tre gruppi e ogni gruppo ha fatto un cartellone con la fantasia usando materiali di diverso tipo: stoffe, nastrini, bottoni, colori, cotone, ecc.. Le parole scritte nei tre cartellone sono: amore, felicita', felice, arcobaleno di mille colori. Alla fine ci ha dato un attestato e una poesia scritta per i bambini. Vediamo ora cosa ci e' rimasto di questa giornata:
- E' stato bello stare con Marta e fare tutte cose belle.
- E' stato bello quando abbiamo fatto i lavoretti con la benda.
- Mi è piaciuto fare il cartellone con i miei amici.
- Mi è piaciuto lavorare il das con la benda.
Alla fine della giornata racchiudiamo l'attività con queste parole: strana, felicità, gioia, allegria, gioiosa, emozione.


A cura della classe prima

Dott.ssa Marta Telatin
www.martatelatin.it
+39 3479765911