domenica 13 settembre 2015

IN ATTESA DI UN PO' DI NOVITA'...

            TROPPO VENTO

 

succederà qualcosa d'importante questa notte

 

si, proprio stanotte

quando tu non sarai con me

 

ora che ci penso

neanche il giorno

sei con me

 

con me c'è il pensare

la poesia

due passi sopra i tacchi

e l'infinito mio universo

 

centrifugherò stelle opache

subaffitterò un cielo disorientato

tratterrò i rumori di facce nuove

per liberarle con un pastello a cera

sciolta dalla fiamma

 

la stazione

dove si ferma la stazione

non ha treni

ma sentimenti ambulanti

 

con aghi di sicurezza

unirò ruggine rotaie e ricordi

 

e come un pesce rosso

che si suicida

annegandosi nell'aria

abbandonerò illusioni

smarrirò incubi

correndo scalza in autostrada

per arrivare prima

dove c'è troppo vento

Dott.ssa Marta Telatin
www.martatelatin.it
+39 3479765911

Nessun commento:

Posta un commento